Coppa Shotokan GKSIF/CSAIN 2016 - Pulsano - G.K.S.I.F. - Gakko Karate-do Shotokan Italia Federation

Vai ai contenuti

Menu principale:

Coppa Shotokan GKSIF/CSAIN 2016 - Pulsano

Archivio > 2016

Domenica 24 gennaio 2016, presso il Palasport "Alfarano-Mandrillo" di Pulsano (TA), si è disputata l’edizione 2016 della "Coppa Shotokan CSAIN/GKSIF", gara di Kata, Kumite e Percorso a tempo.

Dopo l’esordio agonistico dello scorso 22 novembre nel "Memorial Massimo Brescia" di Leporano (TA), a cui c’è stata una partecipazione più che altro di provenienza provinciale, a questa manifestazione si è potuta contare anche una significativa quota di iscritti giunti anche da altre regioni.

A tal proposito, si vuole ringraziare per la partecipazione chi è giunto da più lontano come la TARUMA TAISHI SHOTOKAN KARATE DO di Rossano

Calabro del M° Eugenio Scalise, la OKINAWA SPORT di Pietrelcina del M° Rosario Rosella, il DOJO KANAZAWA di Pescopagano-Calitri del M° Antonio Bruno, la RYU NO SEICHIN di Scampitella del M° Lucia Morano, ma anche le rappresentative pugliesi del BUSHIDO KAI di Latiano dei M i Daniele Ligorio e Vincenzo Catanzaro, del FUNAKOSHI KAN di Francavilla Fontana del M° Cosimo Dario Piro, del DOJO NAKAYAMA di Martina Franca del M° Francesco Martellini, la ACTION KARATE ACADEMY di Pulsano del M° Francesco Di Noi, la JU-JITSU ITALIA TARANTO del M° Roberto Dimaggio, il DOJO AIKIDO TARANTO del M° Antonio Giacoia, la palestra KEOS di Carosino nella persona di Patrizia Colao, la BIO LIFE di Taranto del M° Raffaele Buovolo e, naturalmente, tutti gli Atleti della G.S.I.F.
L’affluenza dei partecipanti alla competizione e iniziata sin dalle 8 del mattino e, pian piano, con l’aumentare dei presenti anche la gelida temperatura del palazzetto iniziava a salire, sia per l’attività di riscaldamento dei ragazzi che si preparavano alla gara, sia per la presenza di pubblico sulla gradinata.
La competizione è iniziata, con un leggero ritardo dovuto a problemi tecnici, alle ore 9,30 e si svolta in un clima di sentito agonismo, ma anche di cortese collaborazione da parte di Atleti, accompagnatori e pubblico, tutto all’insegna della sana sportività.
Sono stati ben 141 gli Atleti che si sono confrontati eseguendo il Kata del loro grado, suddivisi in 21 gironi per le 5 categorie: Esordienti, Speranze, Cadetti, Juniores e Seniores; 5 anni il più piccolo, 40 il più grande.
Agli incontri di Kumite hanno partecipato in 43, sempre suddivisi per categorie, la maggior parte dei quali appartenenti alle cinture superiori, che si sono affrontate in tiratissimi incontri di JIYU KUMITE (Kumite libero).
Anche il numero di partecipanti alla gara di Percorso rappresenta un successo: ben 106 i giovanissimi iscritti, ripartiti tra il Percorso Principianti (4-8 anni) e il Percorso Esperti (9-12 anni). Di questi, 23 hanno iniziato da pochissimo la pratica della disciplina e non potendo sostenere una gara di Kata, grazie alla partecipazione al Percorso, hanno potuto fare la loro prima esperienza agonistica.
La manifestazione è terminata intorno alle 15 con le dovute premiazioni; le coppe e le medaglie sono state consegnate nelle mani dei vincitori dal Presidente Regionale C.S.A.In. Puglia dott. Angelo Solazzo e del Consigliere comunale con delega allo sport del Comune di Pulsano Marika Mandorino.

All’uscita del Palasport il cielo era coperto da grigi nuvoloni, ma il sorriso e la soddisfazione nei volti dei vincitori – soprattutto i più giovani – era più colorato dell’arcobaleno che, a nord, si stendeva dall’orizzonte verso il cielo. Alla prossima gara … Oss!

 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu