13.a Coppa Shotokan Città di Pietrelcina - G.K.S.I.F. - Gakko Karate-do Shotokan Italia Federation

Vai ai contenuti

Menu principale:

13.a Coppa Shotokan Città di Pietrelcina

Archivio > 2014

Il Comitato Interregionale G.K.S.-I.F.CAMPANIA-BASILICATA in collaborazione con la Federazione Nazionale  ha organizzato la 13.a COPPA SHOTOKAN CITTA' DI PIETRELCINA (BN).

La gara è iniziata alle ore 9 di venerdi 25 aprile 2014
, all'interno della Struttura Geodetica di Pietrelcina, dove - favoriti dal "ponte" per la Festa della Liberazione - si sono ritrovati ben 120 praticanti la disciplina del Karate.

Gli atleti hanno dato il meglio di se, affrontandosi in impegnative competizioni di Kata
e Kumite, disputate su due diversi tatami, incoraggiati e applauditi dal numeroso pubblico presente sulla gradinata.

Il concorrente più grande - Luigi, proveniente da Talsano (TA) - aveva 40 anni, pratica il Karate da più di dieci anni ed è orgogliosissimo della sua cintura nera; il più piccolo - Tommaso, anche lui di Talsano - aveva 6 anni appena compiuti ed è altrettanto orgoglioso della sua candida cintura bianca. Tra questi  due estremi c'era anche Jasmin, che di anni ne ha 26 ed ha appena iniziato il suo percorso...

Questa notazione significa
solo una cosa, che il Karate - come poche altre attività sportive - è destinato veramente a tutti; e aldilà dell'età, del sesso, dei limiti fisici, ecc. chiunque voglia imparare... potrà fare Karate!

Tornando alla manifestazione, è importante sottolineare che questa di Pietrelcina, giunta alla 13.a edizione
, è diventata un evento ormai classico nelle attività della nostra Federazione, anche perchè permette di conciliare l'attività sportiva con l'uscita "fuori porta" primaverile; che consente di trascorrere una bella giornata in una città accogliente e offre motivo di sicuro interesse (religioso e non) in quanto è la città che ha dato i natali a S. Pio, di cui si possono visitare i luoghi di origine.

La manifestazione si è conclusa intorno alle ore 16, l'ora in cui i ragazzi e i loro accompagnatori hanno cominciato a salire sugli autobus che li avrebbero riportati alle diverse città di provenienza; tra di loro tutti si sono salutati cordialmente, dandosi appuntamento alla prossima gara, nella prossima città: Grottaglie? Forse... Taranto? Perchè no... Catania? Può essere... Pietrelcina, l'anno prossimo? Ma certo!

 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu